Il Presepe? A Milano Marittima è anche di sale!

I Presepi del Musa

Non ci stanchiamo mai di raccontarti le nostre tradizioni  una di queste è proprio legata al Presepe. Qui a Cervia e Milano Marittima li realizziamo anche con gli elementi che più ci rappresentano: la sabbia e, ovviamente, il sale!

Al MUSA, anche quest’anno, potrai ammirare tre rappresentazioni della nascita di Gesù, composte anche con questi due elementi. Quali? Il Presepe fatto di sale, quello realizzato dai salinari e il più “moderno”, quello meccanico.

Il Presepe di sale: il più antico di Milano Marittima

Stiamo parlando del più famoso della triade! Questo Presepe risale al 1992 e venne portato a termine da Agostino Finchi, che ha dato vita a ben oltre 15 figure presenti nella scena della Natività. I personaggi di questa “salata” rappresentazione arrivano dai 10 ai 40 cm di altezza e sono il frutto della cristallizzazione del sale.

Il procedimento, che avviene attraverso una tecnica molto particolare e delicata, richiede una grande pazienza e cura per i particolari e i dettagli. Ad ogni fase della cristallizzazione le figure sono state corrette giorno dopo giorno, fino al raggiungimento della loro forma finale. Per raggiungere dei risultati così emozionanti e duraturi nel tempo, le mani che ne plasmano la vita devono essere esperte e in sintonia con il materiale stesso.

Tutta l’opera è conservata al Museo del sale, protetta da una teca di vetro per ripararla da sbalzi di temperatura e umidità. La speranza è quella di tramandare queste bellezze che raccontano la storia del territorio.

Il Presepe dei Salinari di Cervia: il più grande

Al Musa puoi ammirare anche un altro Presepe, perfettamente mantenuto dagli anni ‘80. Più antico rispetto a quello di sale, è estremamente diverso, tuttavia ugualmente suggestivo. La nota più originale? La Natività è ambientata nella caratteristica capanna in giunco associata alla tradizione dei salinari.

Oltre all’insolita location, il fascino di quest’opera è trasmesso dai personaggi in grandezza naturale. Sono figure in terracotta patinata plasmate su una struttura di sostegno in metallo, opera di un famoso ceramista di Cervia, Paolo Onestini. I personaggi, cotti nel forno, fanno parte di una serie di scene che ripropongono la vita di tutti i giorni in salina.

Nel museo ogni giorno, anche al di fuori del periodo natalizio, è possibile vedere esposte alcune statue della collezione, come un finanziere o un salinaro, tutti vestiti secondo i costumi dell’epoca.

Presepe meccanico della città del sale: il Presepe animato

In questo museo non può mancare anche la tecnologia, infatti, l’ultimo Presepe di cui vogliamo parlarti ripropone i luoghi e gli abitanti della città di Cervia, le saline, i magazzini, le vie della città, etc. Sono esposti i mestieri  tipici di questa zona e tutto quello che caratterizza il vissuto e la storia della nostra amata riviera.

Frutto di  20 anni di lavoro e di pazienza dal maestro Mauro Boselli, è forse il Presepe più completo dal punto di vista narrativo, perché rappresenta tutte le tematiche che ci sono care.

Ma non finisce qui…

Pregni di significati per tutti noi, questi Presepi sono l’orgoglio della nostra tradizione che desideriamo tramandare e far apprezzare a tutti coloro che sentono di volerla scoprire. Nel 2011 in occasione del centenario della fondazione di Milano Marittima, la città ha deciso di festeggiare in un modo del tutto particolare.

Sono state realizzate cento sculture, una per ogni anno, a grandezza naturale in vetroresina e piccoli pezzetti di plexiglass, per rievocare l’idea del sale. Queste greggi e questi pastori, disposti lungo le vie principali della città, ti accompagneranno fino a giungere a un video animato. Luci, suoni, racconti e statue ti faranno rivivere la magia della Natività, ti faranno arrivare alla nostra “Betlemme”. Il film d’animazione che si trova a fine percorso è il frutto della rielaborazione di alcune opere di Giotto e dei suoi contemporanei, che sul tema della Natività hanno dato vita a grandi opere d’arte.

Hai mai immaginato come potrebbe essere un Presepe interamente nato dal sale? Oppure un’intera città che si trasforma in un grande Presepe? No? Allora ti aspettiamo a Milano Marittima per tutto il periodo delle feste!

 

Continua a seguire tutte le curiosità sulla nostra città e il nostro territorio
anche sulla nostra pagina Facebook!

 

Ti piace questo articolo? Condividilo!

Autore

Angela Bucheli
Angela Bucheli
Moglie di Piero, da più di 20 anni con lui gestisce il Solemare e da 5 il Peperittima Beach Club, con un tocco unico di creatività.