Il Tuo Weekend A Cervia È Su Due Ruote: Mototemporada E Mi.Ma On Track 2018

Le Moto Tornano a Ruggire a Milano Marittima!

Nel nostro blog ti abbiamo già parlato di uno degli eventi più attesi che farà tappa a Cervia: la Mille Miglia.

Ma le emozioni nella nostra città sfrecciano anche su 2 ruote!

La settimana si conclude con un 2 giornate ricche di adrenalina interamente dedicate al mondo del motociclismo!

Il sabato è pensato per gli amanti delle moto sportive e da corsa. Potrai vedere da vicino i bolidi guidati dai campioni mondiali che hai potuto ammirare solo in TV.

La domenica, invece, è rivolta ai fan dei veicoli che hanno fatto la storia: le moto d’epoca.

Mi.Ma on Track

Cervia, sabato 19 maggio

Il rombo dei motori, i principali piloti dello scenario motociclistico italiano, spettacoli e intrattenimento: tutto questo è Mi.Ma on track.

L’ esposizione vedrà coinvolte importanti concessionarie dei marchi più prestigiosi con moto stupende, piloti del Mondiale SBK, i vari Motoclub della regione e Leonardo Racing Team Italia, il Vespa Club Romagna, il Team Evan Bros con la splendida Yamaha R6 di Krummenacher e numerose aziende del settore.

Quali sorprese riserverà questa giornata?

L’appuntamento è alle 15:00 con l’apertura del Villaggio dei motori in Viale Gramsci, una delle vie principali del centro.

Dalle 17:00 sul palco, posto verso la rotonda 1° maggio, il sindaco premierà 3 campioni mondiali ed europei:

  • Federico Caricasulo, un giovanissimo pilota motociclistico italiano del team GRT Yamaha
  • Michael Canducci, una tra le migliori promesse del team Go Eleven Kawasaki al Campionato Mondiale Supersport 2018
  • Marco Faccani, Campione Europeo Superstock 600 2014

Dalle 18:00 tutti con il fiato sospeso per lo show acrobatico di Luca Contoli, artista contemporaneo di BMX Flatlander.

E dalle 18:40 tutti presenti al motoaperitivo finale, un’occasione per stare in compagnia scambiando quattro chiacchiere con delle vere e proprie star dello sport!

Il pomeriggio sarà scandito dalla voce di Radio International che commenterà i momenti salienti in diretta radiofonica.

E… ciliegina sulla torta? All’evento sarà presente Andrea Pirillo, famoso YouTuber/motociclista, che animerà tutta la giornata!

Mototemporada

Milano Marittima, domenica 20 maggio

In terra romagnola si sa che la passione per i motori è nel DNA…

Questa domenica torna per la seconda volta la “Mototemporada”, una delle più belle sfilate a carattere motoristico.

L’evento e il nome dello stesso nascono nel 1971, dall’idea di un maestro del motociclismo, Ezio Pirazzini, che partendo dalla parola temporada (serie di gare automobilistiche che si svolgevano in terra argentina) ha declinato il significato adattandolo alle motociclette.

Questa mostra “en plain air” impregnata di storia e tradizione, si terrà in Viale Gramsci dove più di 30 motociclette d’epoca verranno esposte. Per citarne solo alcune:

  • La Benelli del riminese Paolini e del finlandese Saarinen
  • La MV 500 di Agostini, vincitore di 15 campionati mondiali e di Read, pilota motociclistico britannico che ha collezionato 7 titoli nel motomondiale.
  • Le Ducati MGP di Capirossi, con cui ha vinto il campionato mondiale nel 1990 e 1991
  • La Yamaha 250/350
  • Le Suzuki di piloti del calibro di Lucchinelli, Ferrari e Sheene
  • La Ducati di Bayliss, icona del motociclismo australiano
  • La Benelli di Provini, uno dei più grandi campioni di tutti i tempi

L’apertura del Villaggio Motori è prevista per le 15:00 mentre la premiazione finale da parte del sindaco è fissata alle 17:00.

Vivi il brivido che si prova in pista durante le più famose gare e respira l’emozione nel veder danzare motociclette che hanno scritto la storia, conoscendo personaggi e veicoli che stanno scrivendo (e scriveranno) i capitoli degli ultimi anni.

Non vuoi perderti questi  e altri eventi?
Continua a seguirci iscrivendoti alla nostra newsletter:
compila il box qui a destra!

 

Ti piace questo articolo? Condividilo!

Autore

Sandro Boni
Sandro Boni
Gemello di Piero, è il proprietario dell'hotel Majestic. Il dono dell'ubiquità lo rende un padrone di casa attento e sempre premuroso.