Pineta e Parco Naturale di Cervia: la rinaturalizzazione

Obiettivo natura: rinaturalizzare la pineta di Cervia

Tutto è pronto. Da qualche mese sono iniziati i lavori per riqualificare la zona della pineta di Cervia. Ti abbiamo già parlato dei piccoli problemi che l’area verde ha vissuto dopo l’abbandono dell’aeroporto militare.

Ora è arrivato il giorno tanto atteso e la nostra pineta mostra già  a tutti il suo rigoglioso splendore!

Il progetto: Piano di Gestione Naturalistica della Pineta

Sono cominciati da tre mesi gli interventi di riqualificazione forestale che interessano gran parte delle aree verdi di Milano Marittima e Cervia.  Il progetto ha l’obiettivo di ripulire la pineta dagli alberi che stanno soffrendo, in favore del pino marittimo, il protagonista del nostro paesaggio.

A seguito di questa operazione, che ridurrà il numero di piante presenti nella pineta, verranno piantati altri tipi di albero: come il pino domestico e latifoglie autoctone.

Altro obiettivo di questo intervento, e non meno importante, è assicurare un futuro alla pineta! Questo polmone verde non è solo una delle attrazioni principali per i turisti che arrivano da tutti Italia, ma è anche parte della storia del territorio. Servono forse altre ragioni per preservarla?

In questi mesi, tra gennaio e febbraio, le operazioni sono entrate nel vivo approfittando del periodo di riposo vegetativo. Cosa significa?  Durante questo arco di tempo si potano gli alberi e si eliminano la vegetazione e le erbe infestanti.

Solo così sarà possibile garantire la sicurezza dei 50 pini che accompagnano i visitatori per i sentieri principali del nostro labirinto verde.

Lavori in pineta: il via al nuovo percorso da primavera

Saremo ancora a gennaio, ma arriverà presto la primavera qui in riviera: quale occasione migliore per una rigenerante passeggiata?

A Milano Marittima potrai visitare il nuovo percorso botanico del Parco Naturale di Cervia arricchito di moderne tecnologie costruttive e comunicative. Un tragitto che ti porterà alla scoperta delle piante che popolano il nostro territorio grazie a 35 cartelloni illustrati, dove troverai le caratteristiche botaniche delle principali specie presenti nella Pineta di Cervia.  Conoscere bene quest’area verde ti porterà ad amarla e a volerla proteggere, come noi!

Il delegato al verde Riccardo Todoli spiega che: “in questi anni abbiamo notato la nascita di tante nuove piante autoctone, in particolare querce e lecci, che hanno bisogno di spazi per poter crescere. Il progetto, grazie al finanziamento della regione Emilia Romagna, è volto proprio a tutelare e rinaturalizzare la pineta di Milano Marittima e il Parco naturale, con lavori di diradamento nelle zone in cui vi sono piante secche e in fase terminale. Altra operazione importante è quella del taglio dell’edera e di altre piante parassite che si avvolgono attorno ai pini”.

Quale occasione migliore allora di questa per visitare la pineta di Cervia?

Ti aspettiamo al MiMa Club Hotel per passare insieme anche quest’estate!

 

Ti piace questo articolo? Condividilo!

Autore

Sandro Boni
Sandro Boni
Gemello di Piero, è il proprietario dell'hotel Majestic. Il dono dell'ubiquità lo rende un padrone di casa attento e sempre premuroso.